banner

Che cosa si intende per motivazione:

La “motivazione” riguarda tutto ciò che costituisce la ragione
per la quale una persona compie un’azione.

È bene sottolineare che questa sia costituita da due fattori:

  1. inclinazioni personali: quello che si vuole fare.
  2. competenze: quello che si è in grado di fare;

“I dipendenti coinvolti sono in gioco per il bene del gioco; credono nella causa dell’organizzazione”. (Paolo Marciano)

 

Nelle organizzazioni la motivazione dei collaboratori è una strategia:

rappresenta l’insieme degli scopi che spingono una persona ad agire e a mettere in atto un comportamento in direzione dei valori e degli obiettivi aziendali da raggiungere.
Motivare i propri dipendenti significa aumentarne la produttività e trattenerne i migliori.


Il sondaggio di Reevolution

Su questo tema abbiamo condotto un sondaggio, al fine di capire che cosa effettivamente i dipendenti e i capi pensassero circa l’argomento in essere. Per farlo abbiamo utilizzato il nostro profilo LinkedIn, clicca sul link e inizia a seguirci per fruire dei nostri aggiornamenti:
https://www.linkedin.com/company/reevolution-group/?viewAsMember=true

Il campione intervistato è d’accordo nell’affermare che la motivazione sia la “causa” del successo aziendale.

Schermata 2022-03-17 alle 21.03.43

 


Se ti interessa l’argomento, abbiamo realizzato un video guardalo:  CLICCA QUI

La motivazione in azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *